Ricordo di Padre Gabriele

Adesso in Cielo c’è un santo in più“. In questi giorni nei cuori e sulle labbra di tanti fedeli della nostra parrocchia è risuonata unanime questa frase, nel ricordare e venire a porgere l’ultimo saluto terreno al carissimo padre Gabriele, tornato alla Casa del Padre la mattina di sabato 21 gennaio.

Chiunque l’abbia conosciuto non può che conservare di lui un ricordo pieno di dolcezza, che traspariva dal suo sguardo e sorriso, e che arrivava dritta al cuore prima che egli dicesse una parola. Una dolcezza pura e semplice, veramente specchio del Paradiso, perché discendeva dall’amore verso le cose celesti, meditate e vissute profondamente prima ancora che predicate, e che ormai erano una cosa sola con lui.

Padre Gabriele ha donato alla nostra comunità 20 anni della sua vita, trascorsi con amore, bontà e umiltà tra la sua stanza, sempre aperta ad accogliere chi bussava alla sua porta, la sua amata grotta, le passeggiate in cortile recitando il rosario, la disponibilità nelle confessioni sempre piene dei consigli giusti, il gruppo del Rinnovamento da lui fondato, l’amore per la celebrazione della santa Messa – fino agli ultimi giorni era un pensiero costante preparare le omelie – , la devozione nel partecipare alle celebrazioni in onore della beata Vergine che tanto amava, e dalla quale si sentiva amato e protetto, come ripeteva spesso: “in Cielo ho una Mamma che mi vuole bene”. E noi siamo certi che questa Madre l’ha già accolto nella dimora eterna, salutandolo con un dolce sorriso e una carezza sul viso, come quelle che egli era solito donare affettuosamente a quanti andavano a salutarlo.

Carissimo padre Gabriele, nostro amato fratello, che ora sei nella gloria del Cielo con il buon Dio, la Madre SS., i santi, i confratelli, i familiari, e tutte le persone a cui hai voluto bene, grazie per tutto quello che ci hai donato, grazie per la tua discreta ma costante e sicura presenza, che continuerà ad essere una luce nel cuore di noi tutti. Ti accompagniamo in questo ultimo viaggio con la preghiera e il nostro amore più sincero, e dalla gioia eterna continua a starci vicino, prega per noi.

* * *

Ricordo da parte del R.n.S.
di Salvatore Gionfriddo e Salvatore Scarrozza 

Desideriamo dedicare un affettuoso pensiero a P. Gabriele che abbiamo conosciuto in questa comunità come parrocchiani e come appartenenti al gruppo del RnS “Servi di Maria a Grottasanta”, di cui egli è stato cofondatore e guida spirituale fino allo scorso anno.

P. Gabriele è stata una persona buona e mite, doti per le quali, non appena appreso della sua dipartita al cielo è stato ricordato, sempre al suo posto in umiltà, disponibilea dare un contributo di idee e azioni quando gli veniva richiesto.

Prudente ma tenace allo stesso tempo, non demordeva dalle questioni che riteneva giuste fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Proveniente da famiglia semplice e laboriosa, è stato educato fin da piccolo ai valori cristiani che ne hanno poi contraddistinto la vita attraverso la consacrazione a Dio nell’OSSM. Molto legato ai genitori, soprattutto alla madre di cui spesso ci raccontava aneddoti e ricordi.

Padre – Maestro ha formato intere generazioni di giovani che abbracciavano la vocazione sacerdotale.

Appassionato della lettura, passava ore intere nella sua stanza, annotando minuziosamente gli avvenimenti più salienti da condividere e meditare coi fratelli nei momenti di spiritualità; era solito scrivere le omelie e le catechesi su quadernetti o fogli sparsi, creandoci simpaticamente qualche patema quando ne scorgevamo la voluminosità.

Dispensava consigli e conforto, in ciò ricambiato da grande affetto da quanti lo hanno conosciuto, Fino a qualche tempo fa, quando stava ancora bene, era sorridente e scherzoso, a volte ironico, ma sempre misurato e rispettoso.

Nel cammino di fede del gruppo RnS, P. Gabriele ci ricordava sempre di essere semplici e di volerci bene gli uni con gli altri perché a ciò si riconduce alla fine l’insegnamento di Gesù e, aggiungeva che senza l’amore reciproco a nulla sarebbero serviti i nostri incontri. Sempre con l’umiltà e la mitezza che lo contraddistinguevano, negli ultimi due anni, spesse volte durante gli incontri di preghiera del gruppo, facendoci commuovere, ci chiedeva che pregassimo su di lui, in quanto sofferente nel fisico, ma allo stesso tempo ringraziava il Signore per tutto ciò che gli aveva dato in questa vita e gli diceva testualmente: “Eccomi Signore, io sono pronto, quanto tu mi vuoi…prendimi”.

In questa circostanza ritengo doveroso sottolineare le cure amorevoli dei frati (p. Felice, p. Giancarlo e p. Stephen) rivolte a P. Gabriele fino all’ultimo istante, dettate dal cuore e da profondo spirito cristiano.

La comunità di Grottasanta prega unita il Signore e S. Maria affinché accolgano P. Gabriele fra gli Angeli e i Santi per quanto bene egli ha fatto nella vita terrena a favore dei fratelli bisognosi.

Ci ricorderemo per sempre di lui perché, al di là dei meriti che discendono dal suo ministero sacerdotale, è stato veramente una “brava e degna persona”.

 

Ricordo da parte del’O.S.S.M.
di Salvo Spicuglia

Ciao Padre Gabriele,

sono Salvo e ti parlo a nome delle sorelle e dei fratelli dell’ Ordine Secolare dei Servi di Maria. Ci mancherai tanto, sei stato sempre buono e paziente con tutti noi ma soprattutto fulgido esempio di devozione alla nostra Signora Santa Maria.

Ricordiamo le tante occasioni che ci hanno permesso di conoscerti meglio, di stimarti e di sorridere per il tuo spiccato senso dell’humor, come quando a letto influenzato dicevi “perché a me l’influenza quando ci sono in giro tanti baldi giovani”, oppure quando dichiaravi di aver vissuto ormai una vita lunga, ma al verificarsi del pur minimo acciacco, cercavi subito il medico curante…

Ora non hai più di questi assilli perché vivi nella totale beatitudine ampiamente meritata in questa vita.

Ti ringraziamo ancora per i tuoi insegnamenti donatici con discrezione e benevolenza, tanto più efficaci perché provenienti da persona buona e saggia quale tu sei stata.

Ciao Padre Gabriele, ti vogliamo bene e non ti scorderemo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *